12 agosto 2020

A Barolo brinda Bennett

Il neozelandese George Bennett (Team Jumbo – Visma) ha ottenuto la sua prima vittoria in una corsa di un giorno con un attacco decisivo sulle colline delle Langhe quando mancavano 7.5 km dal traguardo di Barolo. Con il successo nel 104^ GranPiemonte presented by EOLO continua il dominio del Team Jumbo-Visma dopo la spettacolare doppietta di Wout van Aert alle Strade Bianche EOLO e alla Milano-Sanremo presented by Vittoria. Diego Ulissi (UAE Team Emirates), che ha dato tutto nello strappo finale, e Mathieu van der Poel (Alpecin-Fenix) completano il podio nell’iconica città del Barolo.

 

RISULTATO FINALE

1 – George Bennett (Team Jumbo – Visma) – 187km in 4h38’23”, media 40.304 km/h

2 – Diego Ulissi (UAE Team Emirates) s.t.

3 – Mathieu van der Poel (Alpecin – Fenix) at 4″

 

Classifica Finale

 

DATI MONITORATI OGGI

I dati forniti da Velon raccontano la corsa attraverso i dispositivi per il monitoraggio in tempo reale. I dati sono disponibili a questo link.

 

Il vincitore George Bennett ha dichiarato: “Dopo GranPiemonte e Il Lombardia tornerò a svolgere il mio ruolo di gregario. Oggi avevo l’occasione di correre per vincere e ho voluto provarci: che bello esserci riuscito. Ho detto ai miei compagni di squadra che mi sentivo bene. Loro hanno fatto un ottimo lavoro, hanno reso la gara molto dura. Nel finale sapevo che potevo arrivare da solo al traguardo, ho tenuto duro e ho colto questo importante successo.”

 

Il secondo classificato, Diego Ulissi, ha detto: “Bennett ha fatto il vuoto in salita, ho provato a rimontarlo ma non avevo le gambe per seguirlo. I miei compagni hanno fatto un grande lavoro, io ho dato tutto nella sparata finale ma non è bastato. Sabato Il Lombardia sarà molto duro, forse un percorso più per Aru che per me.

 

Il terzo classificato, Mathieu van der Poel, ha detto: “Sono abbastanza soddisfatto del mio terzo posto, ovviamente volevo vincere ma nel complesso penso di aver corso bene e di essere riuscito a tenere il passo dei tanti scalatori in corsa oggi. Ho cercato di tenere il mio ritmo sull’ultima salita ma purtroppo non è bastato e nel finale ero troppo distante da Bennett per provare a giocarmi la vittoria con lo sprint finale. È stata una giornata dura, mi sentivo bene anche se non benissimo ma sento che la condizione migliora giorno dopo giorno.”

 

#GranPiemonte